PROGETTO INNOVATIVO "DIMISSIONI EFFICACI"

2016 - 2017

Nel 2016 Amaltea e la cooperativa Le Vele hanno dato vita ad un progetto innovativo, finanziato dall’Asl di Melegnano.

Amaltea, specializzata in interventi di psichiatria domiciliare e Le Vele, cooperativa specializzata nella gestione di Comunità psichiatriche, hanno messo in comune le proprie competenze per creare un progetto che non era ancora mai stato pensato.

L’obiettivo è consistito nel gestire al meglio non solo il percorso comunitario ma anche il termine dello stesso, soprattutto nei casi in cui le risorse presenti nella nuova realtà in cui il paziente sarebbe andato a vivere presentassero alti livelli di problematicità.

Il reinserimento della persona all’interno del proprio territorio rappresenta un momento delicatissimo: anche al termine di un buon percorso svolto in struttura possono intervenire numerosissimi fattori in grado di compromettere parte delle tappe evolutive che la persona aveva raggiunto con tanto sforzo.

Nel concreto, dopo aver consultato e preso accordi con il CPS ed il medico di riferimento, un’operatore psichiatrico, già conosciuto dal paziente durante il periodo in comunità e scelto in base al rapporto di fiducia e sintonia con quest’ultimo, si rendeva disponibile per fare da ponte tra la comunità e il nuovo ambiente di vita: attraverso una serie di incontri domiciliari che l’operatore e il paziente utilizzavano per strutturare al meglio la nuova fase di vita e le esperienze che la persona si sarebbe trovata ad affrontare.

L’intento è quello di superare la prima fase di ambientamento e chiudere l’intervento non appena instaurata una quotidianità che per la persona e la sua famiglia fosse soddisfacente.

 

Obiettivi principali

  • valutare l’effettivo grado di autonomia e indipendenza della persona nel momento in cui quest'ultima si inserisce nel proprio territorio e affiancarla nelle attività che inizialmente potrebbero rivelarsi più critiche

  • monitorare le relazioni sociali e facilitare la possibilità di stringere nuove relazioni significative: strutturare una rete territoriale adeguata a cui poter far poi riferimento in autonomia

  • permettere alla persona di riappropriarsi progressivamente delle risorse del territorio in cui vive

  • supportare la famiglia, dato che i cambiamenti che un ritorno a casa porta con sé necessitano che anche la famiglia si adatti ad una situazione nuova e a nuove dinamiche relazionali

  • valutare e favorire il grado di frequentazione delle Strutture di zona di riferimento, che risulteranno di fondamentale importanza durante questa nuova fase

Via Angelo della Pergola 11, 20159, Milano

 C.F.-P.I. 03965740966 – R.E.A. 1889058     

Albo delle cooperative a mutualità prevalente di diritto n. A119997  Albo Reg. delle Coop. Soc.: foglio 391, numero progr. 782, decreto regionale n. 711 del 26/01/04